Groppello di Revò LasteRosse

13,90 IVA Inclusa

Quantità

Esaurito

Descrizione

Groppello o Groppello di Revò

Raro vitigno autoctono Trentino da non confondersi con i più conosciuti Groppelli della sponda bresciana del Lago di Garda.

Un vitigno rustico coltivato su pendii ripidi di montagna, in Val di Non nel paese di Romallo a 700 metri di altitudine. I vigneti sono coltivati manualmente, il periodo vegetativo è più corto, la resa è bassa e l’epoca di vendemmia si aggira sulla terza decade di ottobre, primi di novembre.

Il terreno è argilloso con presenza di roccia rossa, il clima è alpino e ventilato, la posizione è soleggiata con esposizione a sud.

La vinificazione è tradizionale in serbatoi inox con un breve affinamento in botti di legno.

Nasce un vino rosso rubino con un profumo di sottobosco e di terra buona, in bocca risulta deciso con un’acidità importante e con evidenti note di pepe.

È il vino della Val di Non e trova un perfetto abbinamento con i piatti tipici della tradizione: tortei de patate accompagnati da tagliere di salumi e formaggi, minestra di orzo ma anche secondi piatti di carne e selvaggina.

CLASSIFICAZIONE: IGT “Vigneti delle Dolomiti”

NOME: Groppello o sinonimo Groppello di Revò

COMPOSIZIONE: 100% Groppello. Vitigno autoctono trentino.

Note gustative: Colore rosso rubino intenso.
Profumo di sottobosco, terra buona ed erbe selvatiche.
Gusto deciso con una piacevole acidità e note di pepe.

Grado alcolico: 12,5% vol.

Temperatura di servizio: 18° C

Abbinamenti: Tortei de patate con tagliere di salumi e formaggi (piatto tipico della Val di Non).
Minestra d’orzo e minestre di legumi.
Secondi piatti di carne e selvaggina.

contenuto: 75cl